Commenti

Come scegliere il tuo divano trasformabile?

Come scegliere il tuo divano trasformabile?

Avere un divano letto significa godersi un posto di giorno e un letto di notte. Perfetti in spazi ristretti, e in particolare negli studi per studenti, i divani trasformabili ci consentono di ricevere i nostri cari e la nostra famiglia. Esistono molti modelli e non tutti hanno lo stesso utilizzo. Come scegliere il tuo divano trasformabile? Proviamo a rispondere a questa domanda insieme.

Determina il futuro utilizzo del divano

Prima di esaurire e acquistare il tuo divano trasformabile, è necessario porsi le domande giuste. Quanto spesso prevedi di dormirci dentro? In quale stanza verrà collocato? Quali dimensioni? Quale disegno? È ovvio che non sceglierai lo stesso divano trasformabile in salotto, per un uso occasionale e in studio, per un uso quotidiano. Poiché siamo tutti sensibili all'arredamento dei nostri interni, è possibile determinare il rivestimento e il colore del divano trasformabile. E sì, a volte è questo criterio che ti permette di scegliere tra due divani.

I diversi divani trasformabili

Nella grande famiglia convertibile, troviamo le panchine. Questi consistono in un materasso piegato coperto da una fodera. Il materasso viene utilizzato sia per dormire che per sedersi. Se piegato a metà, il divano trasformabile si chiama click-clack, se il materasso è piegato in tre, si chiama BZ. I divani trasformabili sul lato hanno un sedile ma anche un materasso e una molla a molle che si ripiega sotto il sedile. Divani e panche sono due prodotti separati. Mentre il divano trasformabile sembra essere scambiato per un divano classico con uno schienale lavorato, un'ampia seduta e braccioli, la panca serve più come un mobile occasionale.

I criteri per la scelta del divano trasformabile

Quando acquisti il ​​tuo divano trasformabile, dovrai prestare attenzione alla qualità del materasso. Più viene utilizzata la biancheria da letto, più il materasso dovrà essere durevole. Per un letto occasionale, puoi optare per un materasso in schiuma a media densità (meno di 30 kg / m²). Per i letti regolari, preferisci materassi in schiuma ad alta densità (oltre 30 kg / m²). Per la biancheria da letto quotidiana, scegli il materasso memory foam, latex o foam.
Anche il meccanismo di installazione deve essere solido. Assicurati della qualità di quest'ultimo e della facilità di apertura. Se devi forzarlo, è probabile che il divano trasformabile non duri per anni. Infine, assicurati di avere spazio per convertire il tuo divano in un letto. Per questo, preferisci i mobili con rotelle attorno al divano per liberare spazio quando fai il letto. Per una maggiore comodità, alcuni divani trasformabili offrono spazio di archiviazione. È ancora utile e non è più costoso!