Informazioni

Prima / Dopo: aggiungi la cache a una nuova costruzione

Prima / Dopo: aggiungi la cache a una nuova costruzione

Lo stile retrò è sicuramente in aumento da alcuni anni, quindi le persone cercano sempre più di appropriarsi di un'atmosfera autentica e vintage per la loro decorazione d'interni. È in quest'ottica che i proprietari di un bellissimo appartamento di Tolosa hanno invitato l'agenzia di architettura Aparté Conseils: hanno sognato una cucina familiare con un look da bistrot per i loro alloggi appena rinnovati. L'architetto Emilie Perruchet ha raccolto la sfida di portare la cache e un'atmosfera calda in questo spazio totalmente nuovo. Spiegazioni nelle immagini.

Cucina armoniosa a basso costo


prima : La cucina si trova all'ultimo piano di un vecchio edificio, in una parte elevata di recente costruzione. Il design degli interni deve quindi essere definito dalla A alla Z: i proprietari desiderano portare un tocco di esperienza nella loro cucina futura che non ha elementi antichi o vestigia architettoniche.
dopo : L'agenzia Aparté Conseils ha immaginato e creato una cucina familiare e accogliente rispettando un budget piuttosto limitato. La stanza è piena di punte decorative a prezzi bassi per un risultato molto armonioso. I mobili da cucina in legno chiaro (Bricoman) sono dotati di maniglie che sono in realtà cerniere per frigorifero di un grossista specializzato in articoli per celle frigorifere! Anche l'illuminazione delle pareti è fai-da-te: le scatole per il vino, levigate e colorate dello stesso colore dei mobili, sono state fissate alle pareti e sono utilizzate per sostenere le lampade da scrivania per illuminare il piano di lavoro. Le lampade a sospensione Habitat e il tavolo AM.PM apportano un tocco industriale a questa cucina luminosa e accogliente.

Crea un'atmosfera calda


prima : La cucina, sala centrale situata al piano di un duplex, serve due camere da letto da una parte e una terrazza esterna dall'altra. La sua risorsa? L'alto soffitto a doppia pendenza. I suoi svantaggi, la parte in vetro sopra i mobili alti che illuminano una delle due camere da letto, così come la vetrata che occupa l'intera larghezza della parete principale. È quindi impossibile per l'architetto installare mobili lì.
dopo : I mobili sono stati distribuiti tra le due pareti vuote, una delle quali confina con una camera da letto. Invece di installare una credenza, Emilie Perruchet ha optato per la vernice blu per pareti esterne. Questa tonalità molto morbida ricorda quella della piastrellatura (Castorama) mentre dà profondità alla stanza. Il rivestimento per pavimenti imitazione piastrelle di cemento è stato scelto per dare un tocco di autenticità alla cucina, che si è trasformata nel corso del lavoro in un luogo accogliente e accogliente! www.aparte-conseils.com