Utile

Costruire un muro di cemento: cosa devi sapere

Costruire un muro di cemento: cosa devi sapere

Costruire un muro di blocchi di cemento è un compito delicato che richiede precisione e pazienza. È quindi essenziale rispettare alcuni passaggi cruciali e non affrettarsi per garantire il successo del tuo progetto. Trova altri articoli sul tema: citazione di lavori all'aperto e in giardino

Le basi del muro di blocchi di cemento

Buone basi consentono al muro di blocchi di cemento di non crollare. Il primo passo è scavare e versare le basi. Questi devono assolutamente essere asciutti e privi di gelo. Se si utilizza un blocco di cemento di 20 cm, la fondazione dovrà essere scavata su 40 cm. È importante tagliare la parte inferiore della fondazione per ottenere una parete piana. I professionisti in genere posano il cemento pulito sul fondo della fondazione. È una tecnica che consiste nel diffondere un primo strato di 4 cm di cemento. Quando si tratta di comporre basi, è comune scavare l'equivalente di 2 file di blocchi di cemento, o 40 cm. Tuttavia, se si desidera ottenere una parete in blocchi di cemento più solida, è possibile comporre una fondazione più spessa. Dopo aver livellato le fondamenta, è possibile aggiungere rottami di metallo. Il prossimo passo è versare tutto usando il mortaio. Ricorda di lasciare asciugare le basi per 2 giorni.

Il montaggio del muro di blocchi di cemento

Una volta che le basi del tuo blocco di cemento sono state colate e livellate, puoi iniziare a impostare le file di agglos per la costruzione del muro. Ricorda di controllare il livello verticale e l'orizzontale, ogni volta che si posiziona un blocco di cemento. Puoi coprire i tuoi blocchi di cemento con un generoso strato di malta. Sarà necessario fornire 3 cm di malta su ciascun blocco di cemento, senza dimenticare i giunti che separano i blocchi di cemento. È importante lavorare meticolosamente in file di pannelli truciolari e compensare bene i giunti. Non è infatti consigliabile sovrapporre perfettamente i blocchi di brezza di tutte le file. Per ottenere una parete in blocchi di cemento perfettamente solida, si consiglia di attraversare le macerie delle varie file, circa 1/3 o 12 centimetri. Non dimenticare di prendere in considerazione il tempo di asciugatura del cemento tra ciascun blocco di cemento e le giunture. Quando inizi a installare la prima fila di pietrisco, ricorda di tirare una corda che unisce le due estremità del muro. Questa stringa fungerà da punto di riferimento e livello. Una volta assemblati i blocchi di cemento, si consiglia di inserire rinforzi, al fine di consolidare il muro. Puoi posizionare i rottami nella cavità dei blocchi di cemento, che ricoprirai di cemento.

Finitura parete in blocchi di cemento

Non appena il muro è completamente assemblato e livellato, è tempo di ricoprirlo di intonaco, proteggerlo, levigarlo e correggere piccoli difetti. Puoi optare per intonaco a calce o utilizzare intonaco per facciate. Sono particolarmente facili da applicare, economici e perfettamente adatti per pareti in blocchi di cemento.