Altro

Gli errori da evitare quando si desidera una cucina dai colori pastello

Gli errori da evitare quando si desidera una cucina dai colori pastello

Errore da evitare n. 1: trascurare l'illuminazione

Se pensi il pastello è una scommessa sicura ed è quasi impossibile fare passi falsi, ripensaci! Tieni presente, ad esempio, che determinati colori come il malva o la lavanda possono dare rapidamente il blu e creare un'impressione di freddezza in cucina.

Rendi un punto d'onore la selezione di colori vivaci, chiari e colorati come il verde menta, il giallo pulcino o il rosa pesca.

Inoltre, non dimenticare di ottimizzare la tua illuminazione naturale! Per quanto riguarda le lampade, preferisci le lampadine bianche a quelle con luce gialla. Questo evita di denaturare determinati colori pastello.

Errore da evitare n. 2: pensare che i colori pastello non siano appropriati in una cucina


Se a priori colori pastello sono ideali per le stanze in cui è bene riposarsi e rilassarsi - camere da letto, bagni e soggiorni - si noti che possono anche adattarsi facilmente a una cucina. In una piccola cucina, porteranno luminosità e cambiamento dalla tradizionale parete bianca un po 'noiosa.

Vuoi soccombere alla moda pastello? Ricorda che, come con una decorazione di tipo nordico, ruoterà attorno a tre assi: colori pastello, legno chiaro e colori neutri per le pareti.

Scegli, ad esempio, mobili in legno biondo, che, combinati con il bianco del muro, elettrodomestici e accessori decorativi pastello, creeranno un'atmosfera allegra e serena in tutta la tua cucina.

Per una cucina più originale, puoi optare per il rosa pastello sulle tue pareti o sui mobili della tua cucina. Associato a metallo dorato e alcuni piccoli tocchi di verde (sugli accessori o su uno splashback art deco), questo cambia dalle solite cucine.

Errore da evitare n. 3: cadere nel total look

I colori delle caramelle e dei gelati sono al centro della tendenza pastello! Tuttavia, sarebbe un errore pensare che si prestino ad un aspetto totale, pena la visione della sua cucina trasformarsi in marshmallow. Al contrario, preferiamo temperare tutti questi bei colori con elementi più neutri o al contrario linee grafiche più scure.

Evitiamo quindi di associare pareti pastello con mobili da cucina pastello, uno schienale pastello, mobili come un tavolo e sedie in formica o legno pastello ... È necessario che alcuni elementi della tua cucina siano più neutri, per mettere in valore le graziose tonalità pastello scelte per la decorazione della stanza.

Preferiamo quindi alcuni tocchi di colori pastello: accessori per la cucina (stoviglie, piccoli elettrodomestici, ecc.), Accessori per la decorazione come poster o un bel tappeto. Puoi anche distillare bei colori pastello su uno splashback piastrellato, per aggiungere pep a una cucina di ispirazione scandinava.

Errore da evitare # 4: Credi che il matrimonio di stili non si mescoli!


Colori pastello rimangono emblematici del design degli anni 1950. Tuttavia, il loro lato evanescente e poetico consente loro di adattarsi facilmente a tutti gli stili decorativi: romantico, country, contemporaneo o nordico in particolare.

Pensa ad esempio a un'alleanza di mobili vintage e contemporanei, che darà carattere alla tua cucina in un batter d'occhio. Ciò accentua il lato retrò delle tonalità pastello.

Non esitate a mescolare i materiali: mobili in legno e sedie in metallo non corrispondenti, ad esempio. Infine, non potremmo ripeterlo, distribuire le tonalità pastello con piccoli tocchi o su un elemento centrale come centrotavola.