Suggerimenti

Pulire l'urina del gatto sui tessuti

Pulire l'urina del gatto sui tessuti

Tutti i proprietari di gatti devono saperlo: dietro l'aria innocente e adorabile di un gatto a volte si nasconde un vero piccolo diavolo ... E quando il nostro gatto si allevia dove meglio crede, la convivenza non è più piacevole come previsto. Da parte mia, presento il mio piccolo diavolo: Gally. Questo gattino è stato raccolto da un'associazione e l'ho tenuto finché non ha trovato una famiglia adottiva. Autore di vari crimini, Gally mi ha permesso di perfezionare i miei consigli per la pulizia. Prima di iniziare a lucidare ogni angolo, è meglio capire il comportamento del tuo gatto. Non mentiremo: la soluzione definitiva per sbarazzarsi della pipì del gatto è che il tuo gatto sia pulito. L'impurità del gatto può essere spiegata per molte ragioni: la sua educazione, una lettiera sporca o mal posizionata, lo stress, gli ormoni (per i maschi), la presenza di un altro animale a casa ...

Una regola: non usare candeggina per pulire l'urina del gatto!

Abbiamo tutti un fan della candeggina nel nostro entourage che direbbe: "Userò la candeggina per pulire, inoltre disinfetterà!" In realtà è piuttosto il contrario che accadrà: i gatti adorano l'odore di candeggina. E una volta terminata la pulizia, l'animale tornerà e rischierà di sollevarsi nello stesso posto. Puoi invece mettere alcune gocce di candeggina nella lettiera per attirarla.

Come pulire l'urina di gatto su vestiti e tessuti?

Noterai: i gatti preferiscono alleggerirsi su superfici piuttosto assorbenti. Che non risolverà la nostra attività! Dopo aver testato diverse soluzioni, ti do la mia ricetta preferita della nonna: l'ultimo bicarbonato di sodio - aceto - miscela di olio essenziale. Il principio è semplice: 1 - Sciacquare il tessuto per la prima volta con acqua gassata. 2 - Versare generosamente bicarbonato di sodio direttamente sulla macchia. Strofina in modo che penetri leggermente nelle fibre. 3 - Versare l'aceto sulla biancheria (attenzione, si schiumerà!). 4 - Metti tutto nella macchina, sul solito programma. Ti consiglio di aggiungere un po 'di olio essenziale di lavanda per versare l'ammorbidente per l'odore. 5 - Asciugati e ammira il risultato! Se tuttavia c'è ancora un po 'di odore, non esitare a ripetere l'operazione.
Avendo avuto un periodo complicato con Gally, sono stato in grado di testare questo metodo su trapunte e cuscini, che escono senza odore. Nota che più velocemente lavi i tuoi tessuti, più facile sarà eliminare l'odore. Non aspettare!

Come pulire l'urina di gatto su un divano o un materasso in tessuto?

Quando è interessato un divano o un materasso, è un'altra battaglia! Su un divano in tessuto, l'urina viene assorbita rapidamente. Abbandona l'idea di comprimere i materassi o i cuscini per strizzare, questo distribuirà l'urina solo su un'area più ampia. Ancor più che per i tessuti lavati in lavatrice, più a lungo aspetti, più sarà difficile pulire tutto. Per i divani in tessuto, dopo aver verificato su una parte nascosta del divano che non vi è alcun rischio di scolorimento: 1 - Versare acqua gassata sulla macchia e assorbire il massimo con un tovagliolo di carta . 2 - Ripetere l'operazione per risciacquare. 3 - Versare il bicarbonato di sodio generosamente per assorbire il liquido rimanente e deodorare. Lasciare riposare per 15 minuti e rimuovere approssimativamente il bicarbonato di sodio.
4 - Prepara la seguente miscela: 3 volumi di acqua, 1 volume di aceto bianco e dieci gocce di olio essenziale di lavanda. 5 - Versare il preparato sulla macchia. 6 - Ripetere l'operazione se necessario.
Risciacquare con acqua può essere necessario per rimuovere il residuo di bicarbonato che lascia una macchia bianca. Ho provato diversi metodi e sfortunatamente non ho trovato un proiettile d'argento. C'è spesso un piccolo odore molto difficile da rimuovere. Per essere più tranquillo, ho optato per la prevenzione: un lenzuolo sul letto e coperte sul divano!

La linea di fondo: optare per la prevenzione!

L'urina di gatto che ha un odore molto forte ed è difficile da pulire, optare per la prevenzione. Proteggi le aree sensibili o blocca l'accesso quando non ci sei. Tieni sempre a casa bicarbonato, aceto bianco e una bottiglia di olio essenziale. Puoi fare miracoli!