Utile

Tutto sullo scaldabagno elettrico

Tutto sullo scaldabagno elettrico

Lo scaldabagno elettrico fornisce l'accesso all'acqua calda in una casa. Indipendente e istantaneo o collegato a una caldaia, questo dispositivo è ora diventato essenziale. Scopri le informazioni essenziali sullo scaldabagno elettrico. Trova altri articoli sul tema: citazioni di lavoro per l'installazione di uno scaldabagno

Accumulatore elettrico o scaldacqua istantaneo

Ci sono 2 grandi famiglie di scaldabagni elettrici. È quindi possibile scegliere lo scaldabagno di accumulo o il modello istantaneo. Lo scaldabagno di stoccaggio Conosciuto anche come "cumulus", questo tipo di scaldabagno elettrico ha un serbatoio per mantenere l'acqua calda. Le sue dimensioni dipenderanno principalmente dalle tue esigenze di acqua calda. Il funzionamento di questo scaldabagno elettrico è relativamente semplice. L'acqua fredda viene introdotta attraverso la zona inferiore dell'apparecchio, dove verrà quindi riscaldata, grazie a una resistenza elettrica. A seconda del modello scelto, il sistema di riscaldamento può essere del tipo "pietra ollare", in altre parole la resistenza è protetta da un tubo metallico o del tipo "termoplastico". Nel secondo caso, la resistenza è direttamente immersa nell'acqua. Una volta che l'acqua viene riscaldata, si raccoglie nella parte superiore dello scaldabagno, fino a quando non viene utilizzata. Lo scaldacqua di stoccaggio ti farà risparmiare denaro se hai un abbonamento elettrico scontato durante le ore non di punta. Lo scaldabagno elettrico istantaneo Questo tipo di scaldabagno non ha serbatoio. È quindi meno voluminoso dello scaldacqua di accumulo. Si consiglia di installarlo vicino al luogo in cui si utilizzerà l'acqua calda, vale a dire vicino alla testa della doccia, sotto il lavandino, sotto il lavandino ... Lo scaldacqua istantaneo si occupa del riscaldamento acqua a richiesta, usando una resistenza elettrica. Non appena il rubinetto si chiude, l'apparecchio si ferma.

Installazione di uno scaldabagno elettrico: le precauzioni da prendere

Quando decidi di installare uno scaldabagno elettrico nella tua casa, devi rispettare alcune regole a tutti i costi: - L'installazione dello scaldabagno deve includere un gruppo di sicurezza. Ciò eviterà la sovrapressione, fungendo da valvola di sicurezza. - La messa a terra è essenziale. - L'installazione dell'attrezzatura completa deve essere conforme alle norme in vigore. - Se lo scaldabagno è installato sul pavimento, è importante assicurarsi che il pavimento sia abbastanza forte da sostenere il peso dell'apparecchio. - Se si tratta di un'installazione a parete, verificare che il fissaggio sia eseguito con cura, al fine di evitare incidenti. - Per l'installazione in bagno, si consiglia di installare lo scaldabagno elettrico a 60 cm dalla doccia o dalla vasca, ovvero nel volume 3 o fuori volume. - Se è impossibile installare nel volume 3 o fuori volume, lo scaldabagno elettrico può essere installato verticalmente nel volume 2 o orizzontalmente nel volume 1. - Se è uno scaldabagno elettrico istantaneo, optare per un'installazione nel volume 1 o 2.