Utile

Video: il giardino in autunno

Video: il giardino in autunno

Grazie al consiglio degli esperti della Clinica delle piante, apprendi i buoni gesti del giardiniere. Oggi Arnaud spiega come prendersi cura del proprio giardino in autunno. Segui le sue analisi e raccomandazioni in video!

Guarda il video

Ultimi raccolti

La fine dell'estate non significa la fine del raccolto. Pertanto, alcuni meli e peri continuano a offrirti i loro frutti, come noci, nocciole o mele cotogne. Per quanto riguarda le verdure, c'è ancora tempo per raccogliere melanzane, cavoli, cetrioli, zucchine, cipolle, porri, patate o finocchi. È anche tempo di sradicare i bulbi di piante perenni come dalie, tulipani o gladioli. Fuori dal terreno, possono essere riparati in attesa di essere ripiantati la prossima primavera.

Nuove piantagioni

Come dice il proverbio, " a Sainte Catherine (25 novembre), tutto il legno mette radici "La fine di novembre è in effetti il ​​momento ideale dell'anno per piantare arbusti, come il cespuglio di rose, così come alberi ornamentali o da frutto. Avranno così il tempo di mettere radici prima delle prime gelate e saranno abbastanza forte da affrontare la siccità dell'estate successiva. Tuttavia, fai più affidamento sul tempo che sul calendario. Alcune gelate precoci possono verificarsi già a novembre. Al contrario, puoi goderti temperature sufficientemente miti per tutto l'inverno. .

Proteggere dal gelo

Non aspettare che i primi gel assorbano le tue piante sensibili al freddo. Fai attenzione, tuttavia, cadono più facilmente all'interno di una casa, una veranda, che all'esterno. È quindi un'opportunità per ispezionare le tue piante. Osservare la presenza di insetti o malattie. Elimina le parti malate o ferite e lava accuratamente le foglie con acqua pulita o anche con acqua saponata se sono presenti insetti. Puoi anche cogliere l'occasione per rinvasare le tue piante in un vaso pulito. Per conservare le tue piante, scegli una stanza luminosa che puoi ventilare abbastanza.