Utile

Giardino all'ombra: come portare la luce?

Giardino all'ombra: come portare la luce?

Come portare la luce in un giardino all'ombra? 8 punti essenziali per far luce sul tuo spazio verde. Il giardino all'ombra ha il grande vantaggio di essere molto verde e abbastanza denso, poiché le piante beneficiano di un "clima" favorevole alla crescita al loro ritmo, con un'umidità generale equilibrata ... Ma il suo principale svantaggio è la mancanza di luce e talvolta allegria! Tuttavia, ci sono diversi modi per illuminarlo un po '.

1. Gioca sulla luminosità delle foglie

C'è un'intera gamma di piante da ombra le cui foglie possono essere variegate o avere bordi bianchi o gialli. Questo è il caso di hostas, stelle di giardini all'ombra, che esistono in molte varietà: la "Filigrana Hosta", "So Sweet", "Cherry Berry" e "Golden Tiara" sono particolarmente brillanti. Alcuni hanno il centro di foglie bianche, come "Fuoco e ghiaccio" o "Estasi". Tra le foglie chiare, anche alcune felci sono favolose e possono persino mostrare un giallo incredibile. Quindi metti le copertine terreni, un giardino all'ombra essenziale per sostituire il prato (che richiede più luce). Le piccole foglie di elossina ed edera possono essere verde chiaro o anche variegate. Inoltre, il nome latino di l'elossina è il "soleirolia", che evoca la luminosità di questa soffice schiuma, perfetta per creare un'atmosfera zen. Tra le molte edera, scegli l'edera "Gloire de marengo", elica di hedera "Glacier" o "Colchica Dentata Variegata" ... E se le pareti scure incorniciano il tuo giardino all'ombra, fallo arrampicare su di esso in modo che catturi la luce. Lo spazio sarà trasformato da queste sezioni vegetali più luminose. Anche il paesaggista Thomas Gentilini consiglia di utilizzare sulle pareti , tra i g la muehlenbeckia complexa, che è associata a piante con colori biancastri sul terreno, come il carice comune o il ficus pumila con fogliame marmorizzato. Landscaper Clare Oberon ha anche i suoi consigli: "Nei giardini all'ombra, mi piace aggiungere fogliame dorato o bronzo e persistente e giocare sui contrasti delle forme, nei giardini asciutti piuttosto che sui luzules 'Luzula sylvatica Aurea', e nei freddi giardini del Milium effusum "Aureum" (un'erba che viene seminata di nuovo), e Heucheres "Lime Rickey" - la cui fioritura è anche vaporosa e bianca ". Parliamo di fioriture!

2. Scommetti su fioriture chiare

... bianco brillante o giallo! L'essenziale è innanzitutto l'ortensia bianca 'Annabelle', che i paesaggisti spesso usano per illuminare un giardino buio, grazie ai suoi fiori enormi, immacolati, acuti e superbi. Le ortensie "Grandiflora", "Madame Emile Mouillère", "Snowball", "Lanarth White" o "Libelle" sono altre opzioni interessanti. Inoltre, alcune ortensie hanno fogliame variegato, come il "Tricolore". Associateli, piuttosto in parziale ombra, con rose bianche (Opalia, Iceberg o persino la famosa Ghislaine de Féligonde che fiorisce dal bianco all'arancio) o una lilla "Madame Lemoine" con grandi fiori bianchi e doppi, per uno spettacolo abbagliante. Elleboro bianco e arume bianche sono anche i favoriti dei paesaggisti Thomas Gentilini e Clare Oberon in questa categoria, insieme all'arancio messicano, acanto, gelsomino stellato (Trachelospermum jasminoides) o raphiolepis, che costituisce un piacevole cuscino arbustivo. Senza dimenticare l'anemone hybrida 'Whirlwind', l'astranza (in parziale ombra) e il fiore degli elfi (Epimedium 'Fröhnleiten'), una pianta perenne con fogliame chiaro e un giallo molto brillante. Infine, aggiungiamo una copertura del terreno in fiore bianco qui: il lamier 'White Nancy'.

3. Osa colorare il tuo giardino

Anche alcune piante da fiore sono colorate, anche all'ombra! Heucheres per esempio, euforbie ... Gli alberi e gli arbusti sono anche preziosi per portare luce e colore in un giardino all'ombra: preferisci l'acero giapponese o il caprifoglio di Tellmann per esempio.

4. Pensa attentamente alla posizione delle tue piantagioni

Disponi bene le tue piante, in particolare i tuoi arbusti e le piante alte, questo ovviamente ti consente di impostare bene lo spazio, ma soprattutto di far entrare i raggi del sole e ottimizzare la luminosità. La prima soluzione: crea un lucernario in versione vegetale incorniciando il tuo giardino con tonalità di verde chiaro o bambù giallo o anche alberi con fiori bianchi, avendo cura di lasciare una grande apertura di cielo per lasciare luce possibile. Seconda soluzione: se il corso della luce è piuttosto adiacente, quindi in base all'inclinazione del sole nel tuo giardino, lascia questi luoghi liberi per portare la luce nei punti meno illuminati e scommetti su arbusti decidui come Acero giapponese: perdendo le foglie in inverno, consente di ottenere luminosità nella stagione fredda, mentre si abbellisce con colori sgargianti in autunno!

5. Arredare con materiali chiari

Anche la scelta delle piastrelle per pavimenti è molto importante: ovviamente, in un giardino all'ombra, dimentichiamo le ardesie antracite e altri scisti o basalti. Preferiamo piastrelle chiare, beige, rosa o color crema, come la gamma di ceramiche Astoria di Carré d'Arc, da posare sulla ghiaia bianca per un effetto ancora più efficace. O calcare - collezione Crécy a Bradstone. L'illuminazione del pavimento consente di riflettere la luce naturale e di inondare lo spazio di luce.

6. Creare serie di riflessioni

Ecco un altro consiglio del paesaggista Thomas Gentilini, che utilizza giochi di riflessi per creare un altro tipo di bagliore nel giardino: "Si tratta di installare metalli (preferibilmente acciaio inossidabile, facili da mantenere) o specchi che riflettono sulle pareti i raggi di luce naturale o artificiale, per creare luce solare indiretta ... L'ombra diventa quindi semi-ombra! ". L'idea degli specchi viene anche utilizzata da Clare Oberon, che li posiziona dietro un massiccio, per riflettere sia la luce che allargare visivamente lo spazio.

7. Scegli le luci decorative

Al calar della notte, aver cura di illuminare il tuo giardino ti consente di goderlo in un'atmosfera diversa da quella della luce del giorno. Scegli le luci decorative in armonia con lo stile del tuo giardino e lavora sull'illuminazione: hai bisogno dell'illuminazione a LED? Retroilluminazione per illuminare le foglie? Illuminazione centrata su uno spazio particolare? O diverse lampade qua e là per creare un grande alone di luce? Oggi esiste una vasta gamma di lampade speciali per esterni: Thomas Gentilini ha una cotta per i marchi Roger Pradier, JPW, Vibia, Tal o Delta Light: "Stili diversi, dal giardino storico al patio contemporaneo, ma con una cosa in comune: sono soprattutto oggetti scultorei, decorano il giardino illuminando ". Adoriamo anche la nuova gamma Maiori, design e solare, nomade, in una versione a sospensione o da terra (il modello 'Paris' o la lampada 'Petite').

8. Crea un'atmosfera!

"Giorno e notte, la fiamma di un braciere, come quella di una candela, dà ritmo al giardino all'ombra", consiglia Thomas Gentilini. Appendi anche alcune ghirlande leggere, in particolare i modelli in stile "guinguette" che creano una vera atmosfera di festa. Infine, sempre sul lato decorativo, se il tuo giardino è murato o se c'è almeno una parete che confina con il tuo giardino all'ombra, dipingendolo in rosa, arancione, rosso o bianco finirà per illuminare e illuminare ! Ringraziamenti: - Thomas Gentilini, designer del paesaggio, 06 79 63 96 45, www.creation-jardin.com - Clare Oberon Sarl Landscapes & Cie, 06 22 18 62 48, www.landscapes-et-cie.com, www.facebook.com / Landscapesetcie