Utile

Quale illuminazione per i servizi igienici?

Quale illuminazione per i servizi igienici?

Non ci pensiamo sempre, ma l'illuminazione dei servizi igienici deve essere scelta con cura. Anche se non passi molto tempo lì, ci vai spesso. Potresti anche rendere questo piccolo angolo il più piacevole possibile e optare per un sistema di illuminazione in grado di resistere a numerose richieste. La gamma di apparecchi disponibili consente di fornire ai servizi igienici una luce sufficiente e un tocco decorativo essenziale. Dai servizi igienici integrati nel bagno ai servizi igienici isolati, con o senza finestra, diamo un'occhiata più da vicino alle possibilità di illuminazione di questo luogo.

Illuminazione servizi igienici ciechi

Per illuminare un bagno senza finestre, l'ideale sarebbe portare la luce naturale installando un lucernario. Questa soluzione abbastanza costosa ma davvero ecologica è quella di installare un tubo riflettente tra la toilette e il tetto. Se il budget da dedicare all'illuminazione di piccoli angoli senza finestre non consente di optare per questa soluzione, le lampade da parete con illuminazione indiretta sono un buon compromesso per creare una luce d'atmosfera ma comunque sufficiente. Per i servizi igienici integrati in un bagno senza finestra, puoi optare per uno spot a LED da incasso completamente indipendente dall'illuminazione principale. In generale, evitiamo le luci al neon che distribuiscono una luce troppo dura e disperatamente priva di calore.

La giusta illuminazione per un bagno con finestra

Dalla mattina alla sera, i servizi igienici con apertura verso l'esterno beneficiano della luce del giorno. Ma devi pensare all'installazione di un sistema di illuminazione per la notte. Ancora una volta, una rampa di faretti e applique orientabili adempirà al loro ruolo pur essendo discreta. Questi apparecchi occupano pochissimo spazio, il che è un criterio indiscutibile per la scelta di una stanza con dimensioni ridotte. Per i servizi igienici integrati in un bagno dotato di finestra, la scelta del sistema di illuminazione è più ampia poiché la stanza è più spaziosa. Al fine di accentuare il lato decorativo del luogo, ci si può completamente permettere una lampada fluorescente con forme e colori stravaganti e la cui lampadina consuma poca energia. La sua durata è eccezionale e la sua accensione è estremamente veloce.

Una sospensione nella toilette

I fan incondizionati del genere possono illuminare il loro piccolo angolo con una lampada a sospensione a condizione che l'altezza del soffitto sia di almeno 2,50 m. Resta da posizionare giudiziosamente questo sistema di illuminazione in modo da non rischiare di urtarlo. Se il soffitto è più basso, è meglio installare una lampada da soffitto di circa 25 cm di diametro. La sua luce diffusa è ideale per illuminare sufficientemente un piccolo spazio senza abbagliare. Una lampadina a LED con illuminazione immediata consente di risparmiare energia pur essendo ultra funzionale.