Commenti

Come ottimizzare un piccolo bagno?

Come ottimizzare un piccolo bagno?

Man mano che le abitazioni si restringono, il bagno è la stanza da ottimizzare per eccellenza. A volte una stanza cieca, può rapidamente diventare un luogo confinato e opprimente. Fortunatamente, i mobili, lo stoccaggio e la decorazione rendono questi metri quadrati un luogo intimo e caldo in cui ci si sente bene ...

Gioca con i colori per ingrandire lo spazio

Sappiamo che i colori chiari ingrandiscono visivamente una stanza. Sono quindi appropriati in un piccolo bagno. Tuttavia, tutto il bianco può essere un po 'triste. Scegli colori pastello e morbidi come un rosa madreperlato o un blu grigio pallido, ad esempio. Puoi anche dipingere un muro in un colore tonico come il giallo mimosa o l'arancio mango. Ma fai attenzione a non saturare il bagno con colori vivaci, a rischio di ottenere un effetto "box".

Mobili intelligenti

Molte soluzioni in termini di arredamento esistono oggi per i piccoli bagni. Per prima cosa scegli un lavandino. Esistono molti modelli di piccole dimensioni, a volte accompagnati da un'unità di vanità che consente ulteriore spazio di archiviazione, un porta asciugamani o ripiani rimovibili. I lavabi esistono anche con un piccolo mobile e un porta carta igienica incorporato. Per la scelta dello specchio, pensa a un armadio a specchio che ti permetterà di conservare i tuoi articoli da toeletta sopra il lavandino.

Usa memoria verticale

Potrebbe non esserci abbastanza spazio sul terreno, ma ci sono ancora i muri! Ottimizza questa superficie spesso poco sfruttata per appendere vari accessori di archiviazione. Pensiamo ovviamente alle barre orizzontali per i portasciugamani, ma anche allo stoccaggio in tessuto che può essere appeso dietro la porta del bagno, ad esempio. Scegli mobili verticali che possono salire quasi fino al soffitto, valet doccia da attaccare alle pareti della doccia, tende da doccia tascabili ...