Utile

Cambio il soffione e il tubo

Cambio il soffione e il tubo

Passaggio 1: raccolgo tutte le attrezzature necessarie

Trasformare la tua doccia in una cabina degna di una spa non richiede molte attrezzature, ma la scelta di quest'ultima è piuttosto importante. È ovviamente necessario dotarsi di un soffione dopo averlo selezionato secondo criteri precisi come i diversi tipi di getti. Il più classico è il getto a pioggia, ma puoi anche optare per un massaggio o uno spray nebulizzante.

Un soffione multijet è garantito per soddisfare le aspettative di tutta la famiglia. Ti consente di scegliere la potenza del getto, in base ai tuoi desideri e molto facilmente.

Alcuni soffioni hanno anche altre caratteristiche e funzioni che possono soddisfare le tue esigenze:

  • ammorbidenti: ugelli o diffusori in silicone impediscono al calcare di attaccarsi al soffione
  • illuminato: Grazie ai LED, puoi goderti i benefici della cromoterapia
  • collegati: Con il tuo smartphone puoi quindi monitorare il consumo di doccia dopo doccia.

Per l'installazione, avrai anche bisogno di un tubo flessibile (attenzione alla lunghezza!), Una pinza o una chiave regolabile. E questo è tutto!

Passaggio 2: svito il vecchio tubo

Non è necessario questo piccolo intervento per interrompere l'approvvigionamento idrico; iniziamo direttamente con svitare il tubo al rubinetto. Ci sono due opzioni per farlo: la chiave regolabile se ne hai una nella tua cassetta degli attrezzi, o una pinza più comune. Quest'ultimo è particolarmente più pratico perché con i suoi artigli allenta il tubo senza danneggiarlo. Termina svitando a mano, sempre in senso orario.

Non esitare a sostituire il tubo se è troppo vecchio. Potrebbe causare perdite o danni maggiori se è troppo danneggiato.

Passaggio 3: ritiro il sigillo

Approfittiamo di questo passaggio per verificare le condizioni della guarnizione all'estremità del tubo flessibile e, se necessario, sostituirla. È possibile rimuovere il sigillo utilizzando un cacciavite piatto o semplicemente a mano.

Buono a sapersi: quando il sigillo è nero, è fatto di gomma! È questo tipo di guarnizione adatto per sigillare la doccia.

Passaggio 4: preparo il pomolo


Avvitiamo il tubo alla fine del soffione doccia. Per evitare perdite, aggiungere una guarnizione in gomma o silicone.

Passaggio 5: avvito il pomello

Una volta installato il sigillo, puoi avvitare senza paurala doccia. Inizia avvitandolo a mano. Quindi utilizzare una pinza o una chiave regolabile per continuare ad avvitare. È importante avvitare senza forzare, in modo da non danneggiare l'attrezzatura della doccia.

Passaggio 6: avvito il tubo flessibile al rubinetto

L'installazione del tuo soffione è quasi completa. Dopo aver avvitato la testa della doccia sul tubo, ricordati di collegare il tubo al rubinetto della doccia. Per essere sicuri che il tubo non si lasci andare, lo stringiamo un'ultima volta ma senza forzare in modo da non graffiare i raccordi.

Passaggio 7: controllo l'installazione

Per evitare spiacevoli sorprese, il getto d'acqua viene attivato immediatamente dopo l'installazione. Va tutto bene? Ben fatto, la doccia è come nuova! I momenti di relax nel tuo bagno sono tuoi.

Se trovi una perdita nel rubinetto o nella doccia, non farti prendere dal panico. Probabilmente il sigillo non è stato applicato correttamente o è stato dimenticato. Bastano pochi minuti per correggere il problema e riparare la perdita, prima di poter godere appieno dei benefici della doccia.