Utile

Rombini, la nuova collaborazione dei fratelli Bouroullec con Mutina

Rombini, la nuova collaborazione dei fratelli Bouroullec con Mutina

Cinque anni dopo la loro prima collaborazione con la casa editrice Mutina, i fratelli Bouroullec danno vita a Rombini, una nuova collezione di ceramiche. Progettati come un "alfabeto di forme e colori", questi mosaici da posizionare sulle pareti offrono infinite combinazioni. Bella scoperta.

Nuovo preferito decorativo firmato dai fratelli Bouroullec

Dalla creazione del loro studio di design nel 1999, i due fratelli hanno moltiplicato con successo le collaborazioni decorative: Ruutu, una collezione di vasi soffiati per iittala, Belleville Chair pubblicata da Vitra e, più recentemente, Serif, un televisore ultrasottile sviluppato da Samsung. Costantemente ispirato, Ronan ed Erwan Bouroullec firmano oggi Rombini, una magnifica collezione di ceramiche con effetto 3D.

Rombini, quando la ceramica assume sollievo

Come un'esplorazione del mondo della materia e del colore, Rombini è la ceramica secondo i fratelli Bouroullec. La collezione è disponibile in una tavolozza di colori cara ai due designer: grigio, blu, verde, rosso e bianco. Disponibile in tre versioni: quadrata, triangolare e rombo - Rombini si invita agli interni contemporanei come una vibrazione colorata, capace di dare ritmo e sollievo a una decorazione murale, con stile e raffinatezza.

Grandi nomi nel design intorno a Mutina

Mutina aveva già invitato i due designer per Pico, una collezione di ceramiche a vetri piccoli rilasciata nel 2011. L'editore italiano si associa regolarmente a grandi nomi del design come Patricia Urquiola, Inga Sempè e Tokujin Yoshioka.
Ulteriori informazioni su Rombini di Ronan ed Erwan Bouroullec per Mutina.