Altro

Hario, l'arte giapponese del caffè

Hario, l'arte giapponese del caffè

All'inizio degli anni '20, la società giapponese Hario iniziò a produrre vetri resistenti al calore. All'epoca, la società utilizzava le proprie conoscenze nella produzione di attrezzature scientifiche. Fu solo dopo la seconda guerra mondiale che l'azienda adattò questa tecnologia alla produzione di attrezzature per la casa e si iscrisse come specialista in bevande calde. Presentazione della linea per il caffè.
Sifone da caffè Hario, da € 130

Il sifone

È il primo elettrodomestico commercializzato da Hario. Ancora in vendita, questa macchina da caffè con l'aria di un utensile scientifico consente la creazione di un caffè degno di ottimi ristoranti grazie al vapore prodotto nella ciotola di vetro situata nella parte inferiore. Composto da vetro trasparente resistente al calore, il sifone consente l'osservazione dell'intero processo di creazione del caffè.
Caffè Hario "Dripper", da € 5,80

Il "dripper"

È il prodotto e l'invenzione più popolari del marchio giapponese. Con il "gocciolatore", non è più necessario l'elettronica per fare un buon caffè. Il principio rimane familiare, tuttavia: basta mettere un filtro, caffè macinato e versarvi sopra dell'acqua calda. Il caffè scorre quindi goccia a goccia nel contenitore posto sotto il gocciolatore.
La caraffa di caffè ghiacciato Hario, da € 22

Prepara un delizioso caffè freddo

Con il bel tempo, esci dal caffè caldo e fai spazio al caffè ghiacciato. Niente di più semplice con la caraffa Hario. Il processo del gocciolatore è incluso: versa 1 litro di acqua calda su 80 grammi di caffè macinato, lascia riposare 8 ore in frigorifero e dissetati.

Tutte le taglie

Hario ti pensa. Qualunque sia il tuo consumo di caffè, il marchio giapponese ha il contenitore giusto per te. Offre infatti "gocciolatori" e versatori per quantità che vanno da 1 a 4 tazze. Maggiori informazioni su www.hario.jp