Utile

Come valutare correttamente la superficie di piastrellatura da acquistare?

Come valutare correttamente la superficie di piastrellatura da acquistare?

Dopo aver fatto la tua scelta su un modello di piastrellatura, tutto ciò che devi fare è regolare la quantità da acquistare. È importante non trascurare questo passaggio! Troppo è uno spreco di denaro, mentre troppo poco ti espone a un rifornimento di emergenza nel negozio fai-da-te. Trova altri articoli sul tema: cita il lavoro per un'installazione di piastrellatura

Un calcolo semplice e molto veloce

Anche se il compito può, a prima vista, intimidire gli appassionati di fai-da-te meno dotati in matematica, il calcolo di una superficie di piastrellatura è davvero alla portata di tutti. Inizia calcolando la superficie totale da piastrellare: se si tratta dell'intera parete, devi solo moltiplicare la lunghezza per l'altezza per ottenere il valore in metri quadrati: ad esempio 12 m² per una parete 4x3 m. Quindi misurare l'area di una piastrella allo stesso modo: un modello 10x10 cm (0,1 m) copre 0,01 m². Per determinare quante tessere sono necessarie per coprire l'intero muro, dividere l'area del muro per l'area di una tessera. Facciamo 12 / 0.01 = 1200 tessere nel nostro esempio.

Non esitate a lasciare un piccolo margine!

Tutti i cantieri sono soggetti a pericoli, anche quando il tuttofare si sente a proprio agio ed esperto. Alcune piastrelle potrebbero rompersi o danneggiarsi durante il trasporto o addirittura incrinarsi se maneggiate in modo improprio. Per tutti questi motivi, i rivenditori consigliano di lasciare un margine di sicurezza ragionevole, dell'ordine del 10%. Nell'esempio precedente, si consiglia di acquistare 120 tessere in più, per un totale di 1320. Sapendo ovviamente che l'imballaggio del prodotto può costringerti ad acquistare un po 'di più o leggermente inferiore a questo numero ideale.

Alcune sottigliezze da sapere

Molto spesso, dovrai adattare in qualche modo il calcolo presentato sopra per adattarti a una realtà più complessa. Ad esempio, potresti voler aggiungere un fregio decorativo a metà del tuo bagno o variare i piaceri posando piastrelle di diversi formati e dimensioni. Spetta quindi a te definire con precisione ogni zona mediante un livello e calcolare le rispettive aree in modo da non commettere errori nel tuo ordine.