Informazioni

Quali colori adottare per uno stile provenzale?

Quali colori adottare per uno stile provenzale?

Adottare lo stile provenzale è evocare il sole, l'accento canoro e i paesaggi del sud. Uno stile caldo e allegro che - attraverso la scelta dei colori giudiziosa - richiama i campi di lavanda e ulivi, il mas provenzale con vecchie pietre esposte o i mercati con profumi così speciali. Lo stile provenzale prende possesso di tutte le stanze della casa in cui pareti, pavimenti, mobili e oggetti decorativi giocano la carta dell'autenticità.

Ocra per ricordare al Colorado la Provenza

Caldo e tipico del Rossiglione, il colore ocra non ha eguali per illuminare l'arredamento interno. La sua variazione in più toni può essere ammirata quando si percorrono i sentieri dell'ocra nel cuore del Luberon. Questa palette è essenziale dalla cucina al soggiorno, dal bagno alla camera da letto. Dal giallo zafferano al rosso arancio, gli ocra scaldano le stampe provenzali che scegliamo naturalmente per la biancheria o anche per le maioliche della cucina e della doccia. L'ocra è il colore del buon umore, evocativo dello stile provenzale e mercati con profumi leggermente speziati. È possibile coprire il pavimento della cucina, il soggiorno o l'ingresso grazie alle piastrelle in cotto, tipiche delle regioni meridionali. L'ocra è una combinazione divina per un muro imbiancato.

Crediti fotografici: Maisons du Monde

Blu nelle sfumature che odorano di lavanda

Nessuno può adottare lo stile provenzale senza associare l'azzurro lavanda e i deliziosi ricordi olfattivi che si risveglia in ognuno di noi. Raffinato, blu lavanda porta questa nota essenziale di freschezza quando il sole al suo apice fa cantare le cicale. Posizionato sulle persiane in legno, ingrandisce i muri in pietra naturale delle case coloniche provenzali e di altre case di campagna. All'interno, le tende sono decorate con questo colore simbolico come il baldacchino. Puoi anche ridipingere sedie, tavoli, sgabelli, cassapanche e altri piccoli mobili di un tempo nel blu provenzale e giocare sulle diverse tonalità di blu per ottenere un camaïeu dell'effetto più bello per svegliarti con dello zafferano, il rosso e bianco puro o lino.

Credito fotografico: Dulux Valentine

Verde, suggestivo di oliveti

Per associarsi all'ocra, il verde tenue è anche inseparabile dallo stile provenzale. Con tocchi semplici o più generosamente utilizzati, porta una nota di assoluta morbidezza all'arredamento interno. Il verde provenzale si armonizza anche con un giallo vaniglia brillante e, naturalmente, con il bianco puro. Possiamo anche associarlo al blu lavanda, così simbolico della Provenza. Verde oliva, blu lavanda, giallo paglierino e ocra si mescolano con malizia nelle stampe autentiche di cuscini, copripiumini, tovaglie e asciugamani o persino teli da bagno. Da non dimenticare, i motivi evocativi della nostra bellissima Provenza, che animano i piatti della colazione, servendo vassoi, piccoli vasi di fiori e altri oggetti decorativi: verde e malva per i finocchi di lavanda, dal verde tenero al verde scuro per rami di ulivo con delicati frutti di bosco, rosmarino e salati. Fantasie allegre impreziosite da un tocco di rosso gourmet, emblematico del pepe Espelette così caro alla cucina provenzale.

Credito fotografico: Dulux Valentine