Altro

Cosa potare (o no) prima dell'inverno?

Cosa potare (o no) prima dell'inverno?

Eccoci qui! L'autunno è in pieno svolgimento e le foglie morte invadono il giardino. Come ogni anno, siamo un po 'persi nel lavoro da svolgere. Quali piante dovrebbero essere potate in autunno? Quali dovresti assolutamente non toccare? Per scoprirlo, siamo andati a Truffaut. Ancora una volta, Pierre ci ha accolto calorosamente e ha risposto a tutte le nostre domande.

Quali piante dovrebbero essere potate in autunno?

Ce ne sono molti! Nel giardino devi iniziare con i tuberi. Se aspetti le prime gelate, rischi di perdere le tue piante. Tagliare gli steli a una decina di centimetri da terra e strappare i bulbi. Questi devono essere conservati nel tuo garage o casetta da giardino. Tutte le piante rampicanti dovrebbero essere potate in autunno. Che si tratti di edera, vite o ortensia, se non li poti, rischi di essere invaso.

Dovremmo sbarazzarci di tutte le piante sbiadite?

Devi potare gli steli appassiti di arbusti come le piante. Basta usare un potatore e posizionare i rifiuti verdi in un compositore. Le piante morte dovrebbero essere rimosse, specialmente se hai dei bei letti che mantieni per tutto l'anno.

Dovresti tagliare la siepe?

Sì, ma le dimensioni dovrebbero essere moderate. Se i rami non sono più protetti, sono molto esposti al freddo e rischi di perdere parte della siepe.

Dovresti potare le tue rose?

Coloro che vivono nelle regioni del Mediterraneo o sulla costa atlantica devono potare le loro rose in autunno. D'altra parte, gli abitanti delle regioni più fredde devono astenersi perché le prime gelate sono precedenti.

Ci sono potature da fare nell'orto?

È un'ottima domanda perché sì, ci sono. Se coltivi piante aromatiche, tieni presente che devi raccoglierle in autunno o le perderai. Alcune spezie possono essere essiccate, altre congelate, il metodo più adatto a te. In generale, è necessario rimuovere la frutta e la verdura passate per creare nuovo spazio per nuove piantagioni. Le piante possono essere posizionate nel tuo compositore.

Cosa lasciare in autunno?

Evitare di toccare arbusti o piante non fiorite. Se sono adattati alla tua regione, queste piante hanno un ritmo biologico che cambia con le stagioni. Certo, ci sono sempre delle eccezioni. Quindi non esitate a chiedere consigli ai professionisti o informarsi online.